Tradizionalmente, il rapporto fra professionista e cliente è caratterizzato da un elevato grado di personalizzazione. Tuttavia le esigenze delle imprese moderne, anche di quelle di piccole e medie dimensioni, che agiscono in un contesto economico transnazionale e altamente competitivo, impongono l’adozione di un criterio organizzativo del lavoro che, senza snaturare il rapporto personale e fiduciario, permetta all’imprenditore di ricevere assistenza in modo tempestivo ed efficiente.

Abbiamo raggiunto un punto di equilibrio fra queste esigenze impostando lo studio su un modello organizzativo che integra una struttura orizzontale (per specifiche aree giuridiche di competenza: practice areas) con una verticale (per settori di attività economica: industry groups). Facendo leva su questo modello organizzativo, siamo in grado di offrire servizi legali ad alto valore aggiunto, senza perdere di vista il quadro d’insieme unitario in cui si compongono gli interessi del cliente.