Gian Paolo Valcavi

Dimissioni: nuova APP del Ministero

A seguito delle riforme introdotte con il “Jobs Act“ ed a partire dal 12 marzo 2016 le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro devono essere effettuate in modalità esclusivamente telematica.

Per agevolare la gestione di tale incombente il Ministero del Lavoro ha messo a disposizione, a far tempo dal 2 gennaio 2018, una APP, utilizzabile sia su dispositivi Android, che Apple.

Grazie a questa applicazione i singoli cittadini o i soggetti abilitati possono accedere alla procedura del Ministero del Lavoro e inviare, con pochi passaggi online, il modello telematico al datore di lavoro.

E’, quindi, uno strumento di semplificazione che consente di gestire, con rapidità e sicurezza, la “certificazione” della volontà del lavoratore in caso di dimissioni o di risoluzione consensuale.

L’APP mira anche ad incentivare la digitalizzazione dei rapporti tra cittadino ed Amministrazione pubblica: infatti, per poter usufruire del servizio il singolo lavoratore dovrà essere in possesso della “SPID”, cioè del Sistema Pubblico di Identità Digitale introdotto sulla piattaforma dei servizi del Ministero dallo scorso 19 maggio 2017.

I soggetti abilitati potranno utilizzare le proprie credenziali di accesso al portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Gian Paolo Valcavi